Isabelle & Felicien, workshop Kizomba in Korea


Nuovo workshop per Isabelle & Felicien che sono stati tra i protagonisti della prima edizione del Korea Kizomba Festival 2018. L’evento si è svolto dal 13 al 15 aprile scorso. Andiamo a vedere assieme alcuni passaggi di uno stage che abbiamo inserito come livello intermedio. Sulle note del brano di Nery Borges con Lil Saint “Tudo Que Quiseres” i due artisti hanno mostrato la sequenza prodotta durante la lezione.

Fin dai primi passaggi i due artisti mostrano come poter trasformare una base uno o una intro in qualcosa di più movimentato semplicemente facendo attenzione agli accenti del beat. Ad esempio una rotazione chiusa da una virgola o al 10” con un triplo tap di sinistro uomo a scandire la percussione. Una base tre e una saida rallentando l’ultimo tempo quindi in slow per poi effettuare un’apertura donna portandola così sulla propria sinistra.

Isabelle & Felicien workshop Kizomba Korea

Primo passaggio da analizzare è quello al 23” quando da una posizione di saida uomo viene effettuato un incrocio dietro ad allargare la dama e facendole fare perno sul destro si può ottenere un piccolo movimento a compasso. Quindi da una nuova apertura la si conduce a una rotazione sulla destra dell’uomo per tornare nuovamente in saida per poi chiuderla e tornare così in base uno. Il gioco a far fare compasso alla donna viene sfruttato anche in seguito per dare più fluidità alla sequenza che resta sempre molto gradevole da vedere visti anche i continui passi slow che rendono la connessione sempre ben strutturata.

Al 2′ virtuosismo con una conduzione e giro che porta ad afferrare la donna, portandola davanti l’uomo di schiena da qui, approfittando del pezzo strumentale si può condurre la donna con una guida di schiena molto attenta e fatta di piccoli spostamenti al fine di farle sempre mantenere la percezione delle intenzioni dell’uomo.

Diversi sono gli stage che abbiamo inserito e provato a commentare dei due tra i più amati dancers del genere Kizomba Fusion come quello tenuto in occasione del Feeling Kizomba Festival 2018.