Angola Music Awards 2018, i vincitori

Angola Music Awards 2018LUANDA – Lo scorso 5 maggio si è svolto all’Helmarc Arena Kilamba, l’Angola Music Awards 2018. Si tratta della sua sesta edizione in un galà con tante luci, ospiti e artisti. Il concorso premia ogni anno i migliori lavori e gli artisti più in auge della musica angolana. Non solo premiazione nella grande notte ma anche spettacoli musica che hanno visto la partecipazione di artisti internazionali come Landrick, Yuri da Cunha, Jessica Pitbull, mobber, Kelly Silva, Liriany e tanti altri. Ma quali sono stati i vincitori? Di seguito andiamoli a vedere categoria per categoria ricordando che l‘ obiettivo principale dell’AMA è l’apprezzamento culturale della musica dell’Angola, la promozione di nuovi valori e l’omaggio ai creatori e agli artisti che hanno fatto la storia della musica del paese.

ANGOLA MUSIC AWARDS 2018 – I PREMIATI

Best Performing Artist e miglior Kuduro: Night and Day

Sapo Awards, artista più popolare da internet: Dabeleza

Nuovo artista: Scro Que Cuia

Miglior Afro-House: Puto Prata in “Waatao”

Miglior artista digital: Preto show

Miglior artista sul palco e miglior brano Kuduro: Noite & Dia e il suo brano “Abre o livro”

Miglior artista maschile e miglior album “Igual ao Prazer”: Kyaku Kyadaff

Miglior R & B: Rui Orlando in “Para Vencer”

Miglior Kizomba, Ghetto Zouk e produzione musicale: Filho do Zua rispettivamente con “Kaputo” e due premi con “A saia dela”

Miglior artista maschile e Kizomba dell’anno: Son of Zua

Miglior brano gospel: “Deus me consola” di Miguel Buila

Migliore collaborazione: Claudio Fenix feat Lil Saint in “Volta so ja”

Miglior artista hip-hop e miglior donna: Eva Rap Diva

Miglior World Music: “Dona da favela” di Duc & Niiko feat dj Nelasta

Brano più popolare e Miglior gruppo: “Uh la la la” dei Mobbers

Miglior video musicale: Nsoki

Miglior brano rock: “Amanhecer” M’Vula & Kulas

Miglior brano semba: “Novinhas” di Eddy Tussa

Miglior video clip: “Africa Unite” dove hanno partecipato N’Soki feat Dj Marphorisa & Dj Paulo Alves

Migliore produzione: Teo no Beat con il singolo “Quia dela”

Migliore musica tradizionale: Gisela Silva in “Mutudi”