“Dentro”: la kizomba malinconica di Boxedge feat. Valery Cillo

 

Dentro” è una pop song, con un’atmosfera malinconica avvolta nel ritmo di una kizomba. Il brano descrive un’ora di tempo passata in solitudine, immersi nel ricordo di qualcuno che non è più con noi, di cui rimangono solo alcune fotografie che sono lo specchio di un passato ormai lontano. Dentro di noi ci sono solo il vuoto, il silenzio e il rimpianto. Ma i ricordi ed i sentimenti restano, e vengono conservati al riparo dal tempo, al sicuro per sempre dentro di noi.

Il brano, scritto e prodotto da Alessandro Bemporad (aka Boxedge), è interpretato dalla cantante Valery Cillo ed è disponibile sui principali store digitali.

Boxedge è un songwriter e music producer fiorentino che ha al suo attivo numerosi brani e produzioni in vari generi musicali, che spaziano dal synth-pop, al reggaeton, dalla dark wave alla dance elettronica, dal reggae alla kizomba. Attualmente Boxedge è produttore e membro del duo di musica elettronica “The Beatwix” assieme alla cantante Sarah Braxton, e del progetto musicale dedicato al crossover elettronico assieme alla soprano ucraina Maryana Bodnar.

Boxedge ha scelto come interprete del brano Valery Cillo dopo una serie di provini, perché ha riconosciuto in lei, oltre una bellissima voce, anche un’interpretazione particolarmente adatta all’atmosfera malinconica che pervade l’intera canzone.

Boxedge feature Valery CilloTESTO DELLA CANZONE:

DENTRO (Parole e musica di Alessandro Bemporad)

Oggi ritorno da te
e per un’ora ti avrò
solamente per me.
Io ti guardo
e ti tengo con me.
E adesso mi perderò
n el ricordo di te.
E torno a sentire
il tuo sguardo che ride
nel vento
tanti anni fa.
Io torno a sognare
un tramonto sul mare
e il profumo di un giorno
c he se ne va.
Ma io sento
come un vuoto dentro
quando penso al tempo
perso senza te.
Ma io ti aspetto ancora
e tengo
il tuo sguardo dentro
io lo proteggerò dal vento
c he grida forte intorno a me.
Oggi ritorno da te
e scalderai per un po’
il silenzio che c’è.
Per un’ora
rimani con me
magari un giorno saprò
f are a meno di te.
Ma io sento
come un vuoto dentro
quando penso al tempo
perso senza te.
Ma io ti aspetto ancora
e tengo
il tuo sguardo dentro
io lo proteggerò dal vento
che grida forte intorno a me
Ma io ti aspetto ancora
e tengo
il tuo pianto dentro
e io ti cercherò nel vento
c he grida forte intorno a me